Bolletta Enel in Ritardo, cosa fare

Bolletta Enel in Ritardo

Bolletta Enel in Ritardo: segnalato da Giuseppe

Salve! Sono un anziano consumatore del beneventano, vorrei segnalarvi il caso di Bolletta Enel in Ritardo, ossia recapitata in ritardo.

Vi seguo da moltissimo tempo e vi ringrazio per quello che fate per noi cittadini. La vostra è una attività nobile, fornite aiuto e supporto alle persone in modo del tutto volontario e con professionalità e serietà.

Mi sono già rivolto a voi in passato in quanto ho avuto un problema con il mio gestore del servizio elettrico, che stranamente aveva smesso, per un motivo a me ignoto, di inviarmi bimestralmente la bolletta per la fornitura di energia elettrica (non mi è stata inviata per oltre un anno). Temendo che mi sarebbe arrivata poi una “sorpresa”, nel senso di ricevere una bolletta troppo corposa per le mie tasche, mi rivolsi all’Associazione SosUtentiConsumatori chiedendo supporto.

Grazie al vostro intervento, per fortuna sono riuscito a ricevere la bolletta dopo pochi giorni. Inviaste infatti per mio conto una diffida che conservo in copia, a seguito della quale il gestore del servizio energia mi ha inviato quasi immediatamente la bolletta.
Non so se ricordate, ma in quella occasione mi raccomandaste di ricontattare l’Associazione SosUtentiConsumatori  al ricevimento della bolletta qualora essa fosse stata troppo corposa.

Purtroppo questa circostanza si è verificata: la bolletta è in effetti stata recapitata, ma l’importo che devo pagare è di circa 800 euro in colpo solo!

Come già vi avevo accennato,sono un pensionato con una pensione modesta e non ho la possibilità di pagare questo importo. Oltretutto mi infastidisce dover corrispondere 800 euro in una sola soluzione anche perché questo importo è sostanzialmente il cumulo di tutte le bollette che non mi sono state recapitate in tempo. È colpa del gestore, in effetti, non mia. 

Ora per carità, sono disposto a pagare questa cifra, è un mio dovere. Del resto si tratta di importi per una fornitura di cui io ho in effetti fruito. Tuttavia non mi pare giusto dover sostenere questo sforzo economico improvviso a causa della negligenza del gestione energia che mi ha inviato la bolletta dopo oltre un anno, nonostante le mie numerose ed asfissianti richieste.

Vi chiedo pertanto di volermi supportare ancora una volta e cercare di capire come poter risolvere questa problematica, magari chiedendo al gestore del servizio elettrico di rateizzare l’importo totale dovuto.

Ho letto sul vostro sito che in questi casi è un mio diritto poter avere una rateizzazione, ma proprio non so cosa fare! Ho già contattato il servizio clienti ma mi è stata stranamente negata questa possibilità.

Vi prego di ricontattarmi al più presto, se possibile. Grazie mille.“.

Di seguito il parere dell’esperto sul caso Bolletta Enel in Ritardo

Gentile Consumatore, 

purtroppo le situazioni come la Sua sono abbastanza frequenti, La prego pertanto di resistere. A tutto c’è rimedio.

 Lei ha sicuramente ragione: non è corretto che la bolletta Enel arrivi in ritardo; anzi, è addirittura illegittimo.

E difatti anche l’Autorità per l’Energia ha stabilito che i gestori facciano pervenire ai consumatori le bollette in tempistiche ragionevoli.

Pertanto, Le spetta sicuramente non solo la rateizzazione dell’importo complessivo fatturato, ma anche un Indennizzo Economico per il disagio subito.

L’Associazione Consumatori SosUtentiConsumatori può assisterLa gratuitamente ed agire per farLe ottenere sia la rateizzazione della Bolletta Enel in Ritardo, sia l’Indennizzo Economico che Le spetta. 

Non esiti a contattare l’Associazione cliccando qui

Per ulteriori informazioni consultare i seguenti articoli:

Tutela i Tuoi Diritti

Se anche Tu sei stato interessato da un disagio simile e vuoi ottenere la Risoluzione della Problematica ed un Risarcimento Danno, puoi rivolgerti Gratuitamente all’Associazione SosUtentiConsumatori per ottenere la tutela dei Tuoi Diritti.

Per rivolgerTi a Noi clicca QUI e compila tutti i campi del Form, avendo cura di descrivere sinteticamente i fatti che ti sono capitati.
Una volta compilati tutti i campi, clicca Invia il Modulo.

Nel giro di poche ore sarai contattato da un consulente specializzato di SosUtentiConsumatori che, raccolta la documentazione eventualmente necessaria, si preoccuperà di gestire gratuitamente e velocemente la vertenza.

All’esito della procedura il Tuo risarcimento direttamente presso il tuo domicilio.

Ci teniamo a sottolineare che il servizio è e rimarrà sempre gratuito, in quanto lo scopo ultimo della nostra associazione è proprio garantire tutela a tutti i consumatori e far valere sempre i loro diritti!

Visita il nostro sito e le nostre pagine Facebook dove troverai tante altre info e curiosità (ebbene si, siamo anche sui social) lasciando un “mi piace” per supportare le nostre attività.

Contattaci mediante il FORM DEDICATO oppure chiamaci al numero: 0656547128