Bollette pazze di luce e gas

contatori

Bollette pazze di luce e gas

contatori

Sos Utenti Consumatori si schiera dalla parte dei cittadini

Importi totalmente sproporzionati rispetto ai consumi di energia elettrica e gas realizzati, compagnie sempre più aggressive nei confronti dei consumatori nel reclamare i propri presunti crediti.
E’ una vera e propria psicosi da bolletta pazza quella diffusasi negli ultimi tempi e che ha visto protagonisti, loro malgrado, cittadini inermi che, dinanzi ad importi, dai cinquecento euro in su, non hanno avuto altra alternativa che il rateizzo od il mancato pagamento con il conseguente distacco dell’utenza.

I casi più clamorosi così come registrati da Sos Utenti Consumatori sono quelli di alcune persone che si sono visti recapitare bollette di energia elettrica riferite a box auto di 25 metri quadri, pari ad oltre 150 euro piuttosto che mini appartamenti con consumi che avrebbero superato abbondantemente i 500 euro.
Non va meglio per il gas, in questo caso i consumi di nuclei familiari di tre persone, in primavera, quindi con un notevole abbassamento dei consumi medi, avrebbero addirittura superato i 1000 euro.

“E’ chiaro – spiega il presidente di Sos Utenti Consumatori Gianluca Cuomo – che trattasi di importi assolutamente errati. Il problema purtroppo è che spesso i cittadini prima di rivolgersi alla nostra associazione, temendo il distacco della linea, scelgono di rateizzare gli importi facendo in questo modo il gioco delle compagnie”.

In realtà i rimedi ci sono e passano per altri passaggi di natura tecnica che, in caso di mancato accordo tra le parti, possono approdare fino ad un vero e proprio contenzioso innanzi al Giudice di Pace.
“Il primo passo da compiere è senz’altro quello di contestare l’importo della bolletta, salvo poi comportarsi di conseguenza in base alle risposte fornite dalla compagnia. L’importante però – sottolinea – è rivolgersi per tempo alla nostra associazione, solo così – conclude – sarà possibile avviare tutte le procedure ed evitare il distacco della linea”.

Ci teniamo a sottolineare che il servizio è e rimarrà sempre gratuito, in quanto lo scopo ultimo della nostra associazione è proprio garantire tutela a tutti i consumatori e far valere sempre i loro diritti!

Visita il nostro sito e le nostre pagine Facebook dove troverai tante altre info e curiosità (ebbene si, siamo anche sui social) lasciando un “mi piace” per supportare le nostre attività.

Contattaci mediante il FORM DEDICATO oppure chiamaci al numero: 0656547128