Canone Rai: esonero dal versamento per tutti coloro che hanno compiuto 75 anni di età

Canone Rai: esonero dal versamento per tutti coloro che hanno compiuto 75 anni di etàOttenere l’esenzione dal pagamento del canone Rai non è più un tabù. Sebbene riguarderà solo una parte degli utenti, essa è già un gran bel balzo in avanti verso la totale autodeterminazione dei consumatori.

L’Agenzia delle entrate ha emanato le disposizioni  su come ottenere l’esonero dal versamento. Esso riguarderà esclusivamente i contribuenti che  abbiano compiuto il 75simo anno di eta’ entro la scadenza del termine di pagamento del canone e che non superino determinate soglie di reddito.

Per ciò che concerne il secondo aspetto l’utente deve possedere un reddito proprio che, unito a quello del coniuge, non superi complessivamente i 6.713, 98 euro annui (516,46 euro per tredici mensilità). Devono essere presi in considerazione tutti i redditi anche quelli non soggetti a tassazione irpef- relativi all’anno precedente a quello per il quale si intende fruire dell’agevolazione. Per gli “abbonamenti” che dovrebbero attivarsi durante l’anno l’esenzione è applicabile se il soggetto ha gia’ compiuto i 75 anni. In questo caso  deve essere inviata la dichiarazione di esenzione entro 60 giorni da quando è  sorto l’obbligo di pagamento (inizio del possesso della TV).

Per ulteriori informazione al riguardo e per i modelli da spedire all’Agenzia delle Entrate rivolgiti a SOS utenti consumatori.

Ci teniamo a sottolineare che il servizio è e rimarrà sempre gratuito, in quanto lo scopo ultimo della nostra associazione è proprio garantire tutela a tutti i consumatori e far valere sempre i loro diritti!

Visita il nostro sito e le nostre pagine Facebook dove troverai tante altre info e curiosità (ebbene si, siamo anche sui social) lasciando un “mi piace” per supportare le nostre attività.

Contattaci mediante il FORM DEDICATO oppure chiamaci al numero: 0656547128