H3g rinnova la bolletta, Ferrara: “Le varie voci continuano ad essere confuse”

Confronto Bollette im

Cambia la forma ma non la sostanza. H3g a partire da gennaio ha modificato la grafica delle bollette, apparentemente più chiare di fatto l’ennesimo sotterfugio per confondere gli utenti. E’ questo in estrema sintesi il parere dell’avvocato Michele Ferrara, responsabile ufficio legale esterno dell’associazione Sos utenti consumatori.

“A prima vista – argomenta – le voci di spesa sembrano essere più chiare e comprensibili rispetto a prima di fatto però ad un occhio più attento è facile capire come in realtà si tratti del solito mezzo per far sì che i consumatori non si rendano conto fino in fondo di quanto paghino”.

Grafica poco chiara ma anche altro.

“Basti pensare alla pratica ormai invalsa di non inviare più a casa la fattura della bolletta”. La compagnia come ci spiega Ferrara preferisce rendere fruibile la consultazione della fattura solo attraverso la propria area riservata puntando sul fatto che sono pochi coloro che consultano l’area con sistematicità. “Spesso dai consumatori che si rivolgono a Sos utenti consumatori mi sento rispondere di non aver mai ricevuto una fattura. Ovviamente ciò non è possibile in quanto a fronte di un pagamento c’è sempre l’emissione del documento ma è significativo della scarsa attitudine da parte degli utenti a controllare nelle apposite aree riservate del sito le fatture emesse a fronte dei pagamenti”.

Altro aspetto che desta numerose perplessità è la scontistica applicata dalla compagnia.

“Anche in questo caso la chiarezza è un lusso che H3g si concede di rado, spesso è davvero difficile capire l’entità degli sconti e la convenienza delle iniziative che pone in essere. L’invito quindi è sempre quello di prestare massima attenzione prima di firmare l’adesione a qualsiasi contratto”

Denuncia ma non solo.

“L’associazione Sos utenti consumatori con cui collaboro da tempo non si limita di certo ad una pura azione di denuncia. Stiamo valutando la possibilità di muovere un class action che permetterà finalmente di ottenete giustizia a tutti quanti si sono in qualche modo sentiti defraudati dall’atteggiamento della compagnia”.