L’Antitrust multa Techmania per pratiche commerciali scorrette

TecmaniaUna multa da 200 mila euro. A tanto ammonta la sanzione elevata dall’Antitrust alla società Techmania, titolare del sito di vendita di prodotti tecnologici www.techmania.it.

Due le pratiche commerciali scorrette individuate dall’Autorità: aver fornito ai consumatori informazioni non veritiere sull’effettiva disponibilità e sui tempi di consegna dei prodotti offerti online; non aver predisposto sistemi di informazione corretta sullo stato di evasione degli ordini e aver omesso o ritardato il rimborso del prezzo a fronte dell’annullamento degli ordini.

Attraverso il sito web la società Techmania ha quindi venduto prodotti di cui non aveva disponibilità, nonostante affermasse il contrario sul web per ‘ingannare’ il consumatore. La società ha poi eluso le richieste di spiegazioni da parte dei clienti.

A segnalare la pratica scorretta, meno di un mese fa, è stata un’associazione dei consumatori con un esposto all’Antitrust che ha verificato l’effettiva violazione dei diritti dei consumatori. All’Associazione erano arrivate diverse denunce da parte di singoli consumatori che riguardavano:

la mancata consegna della merce ordinata entro i tempi di disponibilità indicati sul sito www.techmania.it ;

ritardi oltre i tempi massimi di consegna previsti nelle condizioni di vendita;

difficoltà e ritardo nel rimborso delle somme corrisposte a seguito di inadempimento del venditore.

Soddisfatto il presidente nazionale di Sos utenti consumatori.

“Quando si ottiene giustizia non ci si può che rallegrare – dice Antonio Ferrara – L’unica nota stonata aggiunge con un pizzico di rammarico è che casi del genere sono purtroppo quasi all’ordine del giorno. Quasi quotidianamente argomenta sono decine le lamentele che riceviamo da parte dei consumatori e che riguardano pratiche commerciali scorrette”.

La soluzione per Ferrara risiede quindi come sempre nel cercare di rendere i consumatori quanto più consapevoli è possibile.

“La migliore arma per difendersi dai soprusi è cercare di evitarli” I consigli sono quelli riconducibili come sempre al buon senso. “Mai fidarsi di offerte eccessivamente convenienti e verificare sempre l’attendibilità del venditore”.

Ci teniamo a sottolineare che il servizio è e rimarrà sempre gratuito, in quanto lo scopo ultimo della nostra associazione è proprio garantire tutela a tutti i consumatori e far valere sempre i loro diritti!

Visita il nostro sito e le nostre pagine Facebook dove troverai tante altre info e curiosità (ebbene si, siamo anche sui social) lasciando un “mi piace” per supportare le nostre attività.

Contattaci mediante il FORM DEDICATO oppure chiamaci al numero: 0656547128