Le assicurazioni che coprono rischi

Le assicurazioni che coprono rischi di qualsiasi genere sono sempre più diffuse. Si va da quelle che coprono i rischi per l’annullamento della cerimonia nuziale a quelle che riguardanti gli animali domestici, in ogni caso la più comune rimane sempre quella che concerne  l’RC auto.

Al riguardo dal primo gennaio 2013 ci sono state delle importanti novità.

I contratti in scadenza non sono più prorogabili tacitamente: sono abolite, dunque, i quindici giorni di tempo generalmente utilizzati dopo il termine per adempiere al pagamento dell’assicurazione. La conseguenza per chi se ne dimentica è il pagamento di una sanzione da 798 euro e l’immediato sequestro dell’auto finalizzato alla confisca.

L’assicurazione ha effetto dalla mezzanotte del giorno in cui il contratto si conclude alla mezzanotte dell’ultimo giorno di durata del contratto.

Inoltre è bene sapere che:

in caso di sinistro, l’assicurazione prevede la possibilità di ricorrere alla nuova procedura di ’Indennizzo Diretto la quale , in caso di incidente stradale, consente ai danneggiati non responsabili o responsabili in parte di essere risarciti dal proprio assicuratore.

Tale procedura non è applicabile:

  • se sono coinvolti più di due veicoli e con lesioni gravi al conducente;
  • quando non c’è stata collisione fra i due veicoli né con i ciclomotori non muniti della nuova targa;
  • urto con cose trasportate da altro veicolo;
  • per gli incidenti avvenuti all’estero o con vetture assicurate o immatricolate all’estero;
  • macchine agricole o veicoli privi di targa;
  • per sinistri dove vi sia stato il coinvolgimento di un terzo veicolo responsabile anche solo parzialmente;
  • urti contro rimorchi non agganciati alla motrice.

Sia nella procedura di indennizzo diretto che nella procedura ordinaria, qualora intervenga l’accordo, la Compagnia dovrà provvedere al pagamento entro 15 giorni dalla comunicazione della somma offerta. In caso di mancato accordo, quest’ultima dovrà comunque provvedere al pagamento della somma offerta.

Il danneggiato potrà proporre azione legale nei confronti della propria Compagnia o in alternativa ricorrere alla procedura di conciliazione ANIA/Associazione dei Consumatori.

Tale procedura, gratuita e non vincolante, consente di risolvere i contrasti per sinistri con danni fino a 15.000,00 euro e lesioni di lieve entità (fino al 9% di invalidità) subite dal conducente.

Abusi

L’Isvap, l’Istituto italiano di vigilanza sul mercato assicurativo, ha emanato un nuovo regolamento riguardante le polizze sui mutui, quelle che mira in via definitiva a porre fine agli abusi applicati dalle banche su questo tipo di contratti. Fino ad oggi molti istituti di credito hanno concesso mutui “imponendo” la sottoscrizione di queste polizze sebbene esse non siano mai state obbligatorie.

Come se non bastasse la maggior parte dei contratti sono costruiti con provvigioni altissime.

Il nuovo regolamento stabilisce che gli intermediari assicurativi, ivi incluse le banche e altri intermediari finanziari, non possono ricoprire simultaneamente il ruolo di distributori di polizze e di beneficiari delle stesse. Si è posto fine in tal modo a un conflitto d’interesse penalizzante per i consumatori.

Ciò signfica che gli intermediari finanziari, nel momento in cui erogano un mutuo, non potranno essere beneficiari delle polizze che distribuiranno. Questo rompe il meccanismo che ha finora consentito di praticare provvigioni irragionevoli che migliaia di famiglie – complice una lettura poco attenta del contratto stanno oggi pagando nelle rate del mutuo.

Per qualsiasi perplessità o assistenza non esitare a contattare Sos utenti consumatori

Ci teniamo a sottolineare che il servizio è e rimarrà sempre gratuito, in quanto lo scopo ultimo della nostra associazione è proprio garantire tutela a tutti i consumatori e far valere sempre i loro diritti!

Visita il nostro sito e le nostre pagine Facebook dove troverai tante altre info e curiosità (ebbene si, siamo anche sui social) lasciando un “mi piace” per supportare le nostre attività.

Contattaci mediante il FORM DEDICATO oppure chiamaci ai seguenti recapiti: Recapito telefonico 0656547128