Manzotin, ritirato un lotto per sospetta non conformità microbiologica

ManzotinManzotin ha ritirato per precauzione un lotto di carne in scatola per sospetta non conformità microbiologica. L’allarme che ha portato al ritiro precauzionale delle confezioni è scattato in seguito alcuni controlli posti in essere dalla stessa azienda.

Nello specifico si tratta di alcune confezioni da 140 grammi (due pezzi confezionati in scatola di cartone) di carne bovina in gelatina e il lotto interessato dal richiamo è il L130719 con termine minimo di conservazione 31.12.2018. Il ritiro, fa sapere la testata specializzata ‘Il fatto alimentare’, è scattato il 5 maggio negli scaffali di tutti i supermercati Coop e Auchan e in altre catene.

ManzotinGenerale Conserve SpA ha diramato un comunicato invitando a ritirare dai punti vendita le scatolette confezionate nell’astuccio di cartone composto da due  pezzi da 140 grammi.

L’azienda precisa che il lotto è stato ritirato “in via precauzionale”, per sospetta non conformità microbiologica.

Una vicenda non del tutto chiara specie alla luce di quanto riportato da  ‘Il Fatto alimentare’:

“La questione non è chiara perché il lotto è stato prodotto il 19 luglio 2013 e in questi due anni e mezzo non ci sono stati problemi. L’altro elemento da considerare è che l’analisi condotta dall’Istituto zoooprofilattico sperimentale di Caltanissetta indica la presenza di batteri mesofili che non possono essere presenti in una scatoletta sterile oltre alla una presenza di forme vegetative anaerobi solfito riduttori”. Per chiarimenti è possibile contattare il servizio consumatori al numero verde 800 03 54 10.

Cauto il commento del presidente nazionale di Sos utenti consumatori.

“La vicenda è ancora tutta da chiarire. Al momento – spiega Antonio Ferrara – in base alle informazioni fin qui raccolte si tratterebbe di un mero ritiro precauzionale senza nessuna conseguenza per i consumatori. Il problema sorgerebbe allorquando si attestasse la veridicità della questione sollevata da ‘Il Fatto alimentare’. In questo caso la vicenda sarebbe ben diversa e richiederebbe un approccio ai fatti del tutto diverso rispetto a quello fin qui posto in essere”.

Ci teniamo a sottolineare che il servizio è e rimarrà sempre gratuito, in quanto lo scopo ultimo della nostra associazione è proprio garantire tutela a tutti i consumatori e far valere sempre i loro diritti!

Visita il nostro sito e le nostre pagine Facebook dove troverai tante altre info e curiosità (ebbene si, siamo anche sui social) lasciando un “mi piace” per supportare le nostre attività.

Contattaci mediante il FORM DEDICATO oppure chiamaci ai seguenti recapiti: Recapito telefonico 0656547128

I commenti sono bloccati.