Matrimonio omosessuale, la Corte Suprema degli Stati Uniti dà l’ok

Matrimonio omosessuale
Un matrimonio tra omosessuali

Un diritto garantito dalla Costituzione. Il matrimonio non è più una prerogativa delle coppie eterosessuali.  A sancire la svolta storica con cinque voti favorevoli e quattro contrari è stata la Corte Suprema degli Stati Uniti.

Dalla decisione deriva che tutti i 50 Stati del Paese dovranno permettere a due persone dello stesso sesso di sposarsi e riconoscere il matrimonio tra omosessuali contratto in qualsiasi parte del Paese.

Una ‘vittoria’ per il presidente Usa, Barack Obama, il quale ha subito scritto su Twitter utilizzando l’hashtag #LoveWins, cioè “l’amore vince, è un grande passo nella nostra marcia verso l’uguaglianza”.

Di importante svolta parla anche il presidente di Sos utenti consumatori Antonio Ferrara.

“E’ un passo importantissimo verso la modernità – sottolinea soddisfatto – per poi aggiungere spero che gli Usa facciano da apripista anche qui da noi dove certi temi purtroppo sono ancora in balì di una politica cinica e renitente ai cambiamenti”.

In Italia infatti così come giustamente ricordato da Ferrara non è possibile per due persone dello stesso sesso convolare a nozze. Tutto ciò, lungi dall’avere ripercussioni sugli aspetti più folcloristici delle unioni, quali le cerimonie ed i festeggiamenti, incide in maniera notevole sui diritti civili del proprio compagno o compagna.

“La vera questione è che se due persone dello stesso sesso che decidono di vivere assieme e di mettere su una famiglia per lo Stato è come se non esistessero”. L’esempio classico è quello che di due persone omosessuali e conviventi, se una delle due si ammala l’altra non ha alcun diritto di chiedere ai medici conto dell’altra persona in quanto per la legge sono due perfetti estranei. “Tutto ciò – chiosa Ferrara è semplicemente inammissibile – E’ davvero difficile trovare una ratio in grado di spiegare una simile disparità di trattamento. E’ giunta l’ora di aprirsi alla modernità. Ed in questo gli Stati Uniti d’America sono stati ancora una volta all’avanguardia”.

 

Ci teniamo a sottolineare che il servizio è e rimarrà sempre gratuito, in quanto lo scopo ultimo della nostra associazione è proprio garantire tutela a tutti i consumatori e far valere sempre i loro diritti!

Visita il nostro sito e le nostre pagine Facebook dove troverai tante altre info e curiosità (ebbene si, siamo anche sui social) lasciando un “mi piace” per supportare le nostre attività.

Contattaci mediante il FORM DEDICATO oppure chiamaci al numero: 0656547128