Modifica DNS Android IPhone

Modifica DNS Android IPhone

Questa guida nasce per dare la possibilità al consumatore di autotutelarsi rispetto alle truffe effettuate da numerose società ,che in accordo con le compagnie telefoniche rendono le bollette degli utenti salatissime.
Seguendola avrete minori possibilità di incappare in addebiti anomali quali contenuti portale tre ,pagine portale tre sms a sovraprezzo. La prima cosa che dovete fare è quella di cambiare un impostazione del vostro browser preferito sul vostro smartphone (sugli apple tale browser è safari ,sugli android potete scegliere tra: Opera Chrome, Firefox) che è regolata come visione mobile. La versione mobile di tale modalità può far allertare pubblicità ingannevoli che vi riportano ad avere addebiti. Una prima difesa a questa è proprio la capacità di ingannare tali pubblicità rendendo la visione delle pagine attraverso il vostro smartphone come Pc-Desktop. Gli step da compiere sono i seguenti:

1. Aprite il vostro browser preferito sullo smartphone e cliccate sul pulsante per accedere alle impostazioni del browser, nel nostro caso faremo riferimento all’app Chrome di Google.

android_sito

2. Una volta aperto il menu, basta cliccare su Richiedi sito desktop. Una apposito box confermerà la vostra scelta.

android_menu

A questo punto vi ritroverete a visitare le pagine internet in modalità desktop, questo è un artificio ci permette, almeno in parte, di evitare spiacevoli sorprese.

N.B.Ogni volta che chiudete il browser queste impostazioni NON vengono salvate quindi questa operazione è da ripetere ad ogni avvio!!

I siti come ‘Corriere della Sera’ e ‘Gazzetta dello Sport’ richiedono un abbonamento per poter visualizzare i contenuti, con l’operatore H3G l’addebito avviene direttamente sul proprio credito telefonico dopo la conferma esplicita dell’utente.

Di seguito mostriamo una lista di app che vi consentirà di navigare in maniera anonima in modo da non rendere visibile il vostro numero di cellulare in rete, ciò consentirà un minor rischio per quanto riguarda addebiti di TRE (H3G) o da siti di terzi.
Questi metodi sono da preferire per chi non ha diritti di accesso ROOT (superutente), in quanto con la guida scritta finora, si limita ai soli addebiti derivanti la navigazione tramite browser.
Noi di SosUtentiConsumatori ci teniamo a precisare che non esiste alcuna protezione assoluta, invitiamo voi cari lettori a testare le diverse app per capire con quali di queste vi possano soddisfare e mettervi al sicuro, poiché ogni applicazione gode della propria utilità.

Per poter testare con efficacia l’immunità della vostra connessione prima di navigare normalmente, dovete accedere ad un indirizzo H3G. Dopo la configurazione recatevi all’Area Clienti 133 (SITO GRATUITO) tramite il vostro browser con la connessione mobile di H3G (NON WIFI) a questo indirizzo: http://ac3.tre.it/133/profilo.jsp
Se tutto è andato a buon fine dovreste ritrovarvi una schermata tipo questa

android_cortesia

Dove è possibile notare che la navigazione può avvenire solo sotto rete H3G, vi incitiamo comunque a fare molta attenzione nella navigazione.
Di seguito la lista con una breve descrizione di come opera l’app e come deve essere configurata (i link rimandano al Play Store Google), le app in questione devono essere lasciate attive in background perché siano funzionali:

1. Orbot: Proxy with Tor
ROOT/NO ROOT | Android 2.3+ | PROXY
Completamente gratuita, Orbot è il client Android per la famosa rete Tor. L’accesso al ROOT non è necessario se non per filtrare il traffico di alcune app (alle quali si vuole indirizzare il traffico dati esclusivamente sulla rete Tor). Molti utenti però non riescono ad accedere senza dare all’app i permessi di ROOT.
Al primo avvio seguite la configurazione ed il test che vi verrà proposto dall’app stessa, dopodiché fate il test sul sito di TRE.

2. Shadowsocks
ROOT/NO ROOT | Android 2.3+ | PROXY Come per Orbot consente di acceder ad una lista di server proxy da configurare manualmente. È necessario il ROOT solo per utenti con versioni inferiori ad Android 4.

3. SaveYourPocket NO ROOT | Android 4-4.3 | FAKE VPN Gratuito e leggero client VPN. Purtroppo il suo funzionamento NON è garantito su Android 4.4+.

4. Hideninja VPN
NO ROOT | Android 4+ | VPN Anche questa è una semplice app che vi consente di connettervi in maniera automatica ad una o più (solo versione PRO) reti virtuali mondiali molto semplicemente.

5. Hideman VPN
NO ROOT | Android 2.1+ | VPN Alternativa alla precedente per chi non può utilizzare una versione aggiornata di Android. In prova per 30 giorni.

6. Hotspot Shield VPN
ROOT/NO ROOT | Android 2+ | VPN App semplice e funzionale. Peccato per i limiti in download della versione free. Mentre per gli utenti che godono dei permessi di ROOT le cose diventano molto più semplici.

Ricordiamo che comunque noi di SosUtentiConsumatori decliniamo ogni responsabilità derivante dall’uso scorretto di tale guida e di eventuali problemi o guasti derivanti dall’utilizzo delle app descritte. Quindi invitiamo il lettore ad essere ben cosciente delle conseguenze per l’uso di programmi che richiedono permessi di superutente (ROOT).

Detto questo ecco a voi un programma per la modifica dei DNS (principale causa di questi addebiti anomali).

AdAway
PREMESSA: AdAway è un’applicazione che sfrutta una funziona nativa di Android, ovvero quella di bloccare l’apertura di alcuni host in maniera automatica. Ciò permette di eliminare la pubblicità dalle app e dai browser semplicemente creando un file host.ini, contenente tutti gli indirizzi incriminati, direttamente nella root di sistema. Quest’app consente anche di creare una lista nero o bianca personalizzata a seconda delle esigenze. Di seguito la procedura da utilizzare per bloccare gli indirizzamenti automatici ai siti di TRE:

– installate AdAway (scaricabile da qui: DOWNLOAD) avviatelo e dategli i permessi di root;

– per impedire l’apertura automatica dei siti TRE inserite in OPZIONI > LE TUE LISTE > NERA > AGGIUNGI, aggiungete i seguenti URL separatamente:

portal.tre.it
mobile.tre.it
sdc.tre.it
sdcf.tre.it

Ci teniamo a sottolineare che il servizio è e rimarrà sempre gratuito, in quanto lo scopo ultimo della nostra associazione è proprio garantire tutela a tutti i consumatori e far valere sempre i loro diritti! Richiedi assistenza a DisservizioTelefonico nostro partner specialista in materia di telefonia.

Visita il nostro sito e le nostre pagine Facebook dove troverai tante altre info e curiosità (ebbene si, siamo anche sui social) lasciando un “mi piace” per supportare le nostre attività.

Compila il seguente form per ricevere l'Assistenza Gratis di DisservizioTelefonico oppure chiamaci al seguente numero: 0656547258

I commenti sono bloccati.