Ritardo treni, spetta il risarcimento anche per i danni morali e patrimoniali

treni_ritardi_scioperi-2Un indennizzo fino al 50% del prezzo del biglietto piuttosto che un risarcimento per danni patrimoniali o morali. A tanto ha diritto il viaggiatore che suo malgrado subisce il ritardo dei treni. Unica condizione è che quest’ultimo maturi durante il viaggio.

Di recente un pendolare ha vinto una causa contro Trenitalia. Lo sfortunato viaggiatore rivendicava un risarcimento danni, denunciando di avere subito per un anno ritardi di treni, sporcizia sui vagoni e mancanza di posti a sedere.

La societa’ ferroviaria e’ stata condannata a pagargli 500 euro per l’abbonamento e 2.000 euro per danni morali.

Ci teniamo a sottolineare che il servizio è e rimarrà sempre gratuito, in quanto lo scopo ultimo della nostra associazione è proprio garantire tutela a tutti i viaggiatori e far valere sempre i loro diritti!

Visita il nostro sito e le nostre pagine Facebook dove troverai tante altre info e curiosità (ebbene si, siamo anche sui social) lasciando un “mi piace” per supportare le nostre attività.

Contattaci mediante il Modulo sottostante oppure chiamaci al numero: 0656547128