Telefonia. ‘Sexy Love’, un servizio a pagamento non richiesto da 5 euro a settimana

Apple Begins Selling iPhone 5 S/C In BerlinSexy Love un servizio a pagamento non richiesto che si attiva sui cellulari pigiando distrattamente un banner o un pop up e che riduce il credito residuo di ben 5€ alla settimana. E’ uno dei tanti servizi a pagamento non richiesti a cui migliaia di persone decidono di sottostare pur di non chiedere aiuto evitando così di cadere nell’equivoco di essere reputati responsabili di qualche marachella.

“”I servizi a pagamento non richiesti – come spiega il presidente nazionale di Sos utenti consumatori Antonio Ferrara – si attivano in modo ‘random’ ossia al di là dei nostri gusti e dei nostri interessi. Spesso capita di pigiare, senza neppure accorgersene, su pop up o banner pubblicitari che oggigiorno appaiono su qualsiasi tipo di sito ed applicazione mobile: dal gioco alla musica, dal semplice sito di notizie alle applicazioni più complesse”.

[wpi_designer_button id=’6842′]

L’elemento comune di questi servizi è il fatto che essi sono consultabili solo tramite dispositivi mobili.

Il sito internet è utilizzabile solo da mobile (la diciturta “.mobi” all’interno del link è la caratteristica di questa tipologia di siti). Se si tenta di raggiungere il sito utilizzando il link da PC si viene automaticamente reindirizzati alla pagina Google. “Questo – dice Ferrara – non solo è fuorviante per tutte quelle persone che hanno poca conoscenza tecnologica e che ricevendo questo SMS credono che sia semplice ‘pubblicità’, ma è anche difficoltoso per chi non può accedere al sito tramite telefonino, perché ha finito i GB disponibili o perché il prosciugamento del credito dovuto all’attivazione di Sexy Love non permette di navigare dal telefonino”.

Curiosa anche la collaborazione con il gestore di telefonia.

Nella pagina ‘Termini e condizioni’ in fatti si legge che: “Il servizio è offerto da Kasanovas solution S.r.l., gestito da Vetrya Med, in collaborazione con TIM. L’utente potrà inviare qualsiasi comunicazione, richiesta di informazione o reclamo relativa al Servizio contattando il Customer Care dalle ore 9.00 alle ore 21.00, scrivendo all’indirizzo di posta elettronica info@ccaresolution.com. Per qualsiasi controversia dovesse insorgere sarà competente la giurisdizione italiana e il foro competente sarà quello di residenza del consumatore”.

“E’ l’ennesima conferma – conclude Ferrara – di quanta responsabilità abbiano gli operatori telefonici – nella gestione di questi servizi che vanno a tutto danno dei consumatori”.

Ci teniamo a sottolineare che il servizio è e rimarrà sempre gratuito, in quanto lo scopo ultimo della nostra associazione è proprio garantire tutela a tutti i consumatori e far valere sempre i loro diritti!

Visita il nostro sito e le nostre pagine Facebook dove troverai tante altre info e curiosità (ebbene si, siamo anche sui social) lasciando un “mi piace” per supportare le nostre attività.

Contattaci mediante il FORM DEDICATO oppure chiamaci ai seguenti recapiti: Recapito telefonico 0656547128