Tiscali, preleva indebitamente denaro dal conto corrente di un cliente: condannata

Migrazione Tiscali

TiscaliHa prelevato denaro in maniera indebita dal conto corrente di un cliente nonostante quest’ultimo avesse disdetto per tempo il contratto di fornitura del servizio. Il giudice di Pace di Aversa ha condannato la compagnia telefonica Tiscali Italia SPA al pagamento di 68 euro a favore di un utente. La sentenza in oggetto si è avuta grazie all’assistenza dell’ufficio legale esterno dell’associazione Sos utenti consumatori.

“Nel mese di marzo 2012 – così come spiega il responsabile dell’ufficio legale esterno Michele Ferrara – il nostro assistito inviò alla compagnia una regolare disdetta del contratto in seguito al passaggio ad altra compagnia telefonica”. Nonostante l’invio del documento però la Tiscali ha continuato ad inviare le fatture e a prelevare denaro dal conto corrente della parte lesa”. Adito il giudice quest’ultimo ha sancito il rimborso delle somme indebitamente percepite dalla compagnia telefonica.

Soddisfazione ma anche un pizzico di rammarico per non aver visto accolto in toto la domanda accusatoria. Il giudice infatti così come si legge nella sentenza oltre al diritto alla restituzione della somma indebitamente pagata ha sottolineato come “non si vedono quali altri ‘ulteriori danni patrimoniali’ o ‘disagi subiti’ possano configurarsi a carico della convenuta Tiscali apparendo la relativa pretesa ‘ ictu oculi’ infondata nei suoi presupposti di fatto e in quelli di diritto”.

Il magistrato – dice Ferrara – in altre parole  non ha ritenuto sufficientemente provato gli ulteriori danni subiti dal nostro assistito e direttamente riconducibili al disservizio subito. Al riguardo ci permettiamo di esprimere qualche perplessità essendo in questi casi la dimostrazione della prova sempre cosa molto complessa stante l’impossibilità di quantizzare i danni subiti dalla vittima del disservizio”.

Un piccolo neo che in ogni caso giammai inficia la bontà della sentenza che costituisce di per sé “Un altro piccolo tassello che serve a dare giustizia a tutti quei consumatori che ogni giorno vengono sopraffatti dalle compagnie telefoniche”.

Ci teniamo a sottolineare che il servizio è e rimarrà sempre gratuito, in quanto lo scopo ultimo della nostra associazione è proprio garantire tutela a tutti i consumatori e far valere sempre i loro diritti! Richiedi assistenza a DisservizioTelefonico nostro partner specialista in materia di telefonia.

Visita il nostro sito e le nostre pagine Facebook dove troverai tante altre info e curiosità (ebbene si, siamo anche sui social) lasciando un “mi piace” per supportare le nostre attività.

Compila il seguente form per ricevere l'Assistenza Gratis di DisservizioTelefonico oppure chiamaci al seguente numero: 0656547258

I commenti sono bloccati.