Trasporti maritmi, l’antitrust multa le compagnie di navigazione Cappellacci: “Abbiamo vinto”

traghetti sardegna rincari antitrustOltre otto milioni di euro di multa ai danni di Moby, Snav, Grandi Navi Veloci e Marinvest,  a stabilirlo è stata l’Autorità Garante della Concorrenza e del Mercato. Secondo quest’ultima le quattro compagnie di navigazione durante la stagione estiva 2011 hanno concordato un aumento spropositato dei prezzi specie sulle rotte Civitavecchia-Olbia, Genova-Olbia e Genova-Porto Torres. Circa il 65% in più rispetto all’anno precedente è stato l’esborso medio che ogni viaggiatore ha dovuto sostenere per il viaggio. La maggiorazione posta in essere di comune accordo tra i vari armatori ha così annullato di fatto la concorrenza con ovvi pregiudizi per il consumatore.

Aumento del costo dei carburanti e perdite di bilancio sono state le giustificazioni degli armatori che però non hanno convinto l’AGCM. Grandi Navi veloci nega l’esistenza di qualunque «intesa anticoncorrenziale e annuncia che farà ricorso al Tribunale Amministrativo Regionale.

Esulta il presidente della Regione Sardegna Ugo Cappellacci il quale parla di «vittoria su tutta la linea» ed auspica una maggiore vigilanza da parte delle autorità competenti affinchè il settore, essenziale all’economia dell’isola, non resti «in balìa dei capricci degli armatori».

Soddisfatto anche il presidente di Sos utenti consumatori Antonio Ferrara. «La pronuncia dell’Antitrust è senz’altro un enorme passo in avanti ma è necessario continuare a vigilare e soprattutto prevenire determinati comportamenti lesivi della libera concorrenza. E’ strano – ragiona – come il tafazismo italiano riesca a rovinare anche una delle maggiori risorse economiche del nostro Paese. Il turismo da settore ipertutelato quale dovrebbe essere troppe volte diventa terra di nessuno, meta di speculatori privi di scrupoli che non fanno altro che danneggiare i consumatori e quindi anche l’intera economia nazionale».

Raffaele de Chiara

Ci teniamo a sottolineare che il servizio è e rimarrà sempre gratuito, in quanto lo scopo ultimo della nostra associazione è proprio garantire tutela a tutti i consumatori e far valere sempre i loro diritti!

Visita il nostro sito e le nostre pagine Facebook dove troverai tante altre info e curiosità (ebbene si, siamo anche sui social) lasciando un “mi piace” per supportare le nostre attività.

Contattaci mediante il FORM DEDICATO oppure chiamaci al numero: 0656547128